Chi sceglie di sottomettersi non è autodeterminat*

Chi si impegna nella lotta per la legalizzazione della prostituzione e impartisce lezioni sull’autodeterminazione mente sapendo di mentire. È inaccettabile, poi, che si venga a bacchettare gli anarchici accusandoli di autoritarismo. E’ evidente che certuni non comprendono o fingono di non sapere che gli anarchici mai presterebbero il fianco a... Continua »
maggio 31, 2015 / 0

Storie quotidiane… l’uomo è fumator.

Tanto per cambiare oggi ricorre la giornata di qualcosa,oggi è la giornata della sigaretta e pensavo che non c’è poi alcuna differenza tra una sigaretta che si fuma ed una donna costretta a prostituirsi,entrambe col tempo si consumano sia fuori che dentro ma la cosa gravissima è che la vendita... Continua »
maggio 31, 2015 / 0

Mai stato con una prostituta e non sono misogino.

No, non ci sto! Io non sono mai stato con una prostituta e neppure cercata, per questo non mi sento un super uomo e men che meno un misogino. Credo di essere come quelle femministe degli anni 70 che gridavano nelle piazze che le donne non sono solo un buco,... Continua »
maggio 30, 2015 / 2

Hanno rubato fino a ieri e adesso gli danno anche da mangiare.

Potrebbe benissimo essere stata pronunciata da certi politici populisti e qualunquisti, oppure da quella fetta di popolazione dedita a pensare con la pancia e a veicolare il proprio odio/paura verso l’immigrato di turno( odio e paura dettati da un mix di ignoranza e razzismo 2.0). E invece no. La frase... Continua »
maggio 27, 2015 / 0

L’ipocrisia del mondo globale.

Ovvero, un mondo in cui la libertà di circolare é un diritto delle merci e non delle persone. Un mondo in cui ti spingono ad essere un consumatore se vuoi far parte della “globalizzazione”. Un mondo in cui non esisti se la tua esistenza non viene riconosciuta dagli altri. Un... Continua »
maggio 26, 2015 / 0

L’autorità ha sempre ragione anche quando ha torto.

In una società autoritaria come quella attuale che vive in uno stato di polizia fondata sulla schiavitù e sull’asservimento degli individui che continua a coltivare ideali xenofobi omofobi razzisti e sessisti ribellarsi è un preciso dovere morale per uscire da questa routine ordita dagli organi di potere e dal martellamento... Continua »
maggio 23, 2015 / 0

La tattica elettorale. (Errico Malatesta)

Al principio non si infirmo’ nessuna delle conclusioni acquisite al programma socialista. L’espropriazione per mezzo della rivoluzione, si andava ripetendo, e’ l’unico mezzo per emanciparsi : il suffragio universale, la repubblica e tutte quante le riforme politiche lasciano il tempo che trovano e non sono che tranelli tesi all’ingenuita’ popolare.... Continua »
maggio 19, 2015 / 0

Emma Goldman e l’anarchia.

L’Anarchia, quindi, significa in realtà la liberazione della mente umana dal controllo della religione; la liberazione del corpo umano dal controllo della proprietà: la liberazione dalle catene e dalle restrizioni del governo. L’Anarchia significa un ordine sociale basato sulla libera associazione degli individui con il fine di produrre la vera... Continua »
maggio 19, 2015 / 0

PIU’ SILVANI E MENO salvini.

Quello che è successo oggi a Massa per la presenza in città di salvini non è altro che l’ennesima conferma del fatto che il paese è palesemente di destra perchè è del tutto incomprensibile ed inaccettabile che in un paese che si dice “democratico” sia la democrazia stessa a manganellare... Continua »
maggio 16, 2015 / 0

Dopo Milano. Discutiamo di teoria e di strategia

Esaltazione dello spettacolino Alcune compagne e compagni sono ora nelle mani del nemico. Oltre a batterci per la loro immediata liberazione, credo sia importante interrogarsi sul dibattito che si è sviluppato dopo la manifestazione del Primo Maggio a Milano. Quelli che hanno messo su lo spettacolino a Milano hanno trovato... Continua »
maggio 13, 2015 / 0

Rien ne va plus. Il banco vince.

Avete mai provato a consigliare qualcuno di non andare a votare? Non è mica una cosa affatto facile,non appena realizzano vi guardano allucinati come per dire ma cosa sta dicendo questo,vi risponderanno immediatamente che votare è un loro diritto acquisito da persone che hanno lottato e che è morta per... Continua »
maggio 13, 2015 / 0

La scuola odierna una fucina di “schiavi felici”.

Una società autoritaria e classista fondata sul dominio e sulla gerarchia ha sempre fatto della scuola una fucina di schiavi ignoranti fin dai suoi albori.Oggi come nei tempi passati lo stato con l’ausilio del ministero della distruzione sta portando avanti la stessa metodologia del passato e la dimostrazione lampante oggi... Continua »
maggio 12, 2015 / 0

La frutta disse: siamo alla Cgil!

Il primo maggio si sono svolte due manifestazioni a Carrara una colorata popolare ed anarchica ed una istituzionale, ove, gli incroci e le relazioni tra gli organizzatori -Cgil in testa- sono piuttosto inquietanti. Vorremmo come USI enti locali svelare i comportamenti di chi si definisce dalla parte di lavoratrici e... Continua »
maggio 8, 2015 / 0

E A PROPOSITO DEL VOTO…

…< il voto, lo prova l'esperienza ed il ragionamento, dato in mano ad un popolo affamato ed ignorante, non e' che uno strumento di piu' in mano delle classi dominanti, che serve mirabilmente a garantirle contro la rivolta, il cambiamento, facendo credere al servo ch'egli e' il padrone >… E.... Continua »
maggio 7, 2015 / 0

C’era una volta una bella cosa,si chiamava libertà.

C’era un territorio libero e gratuito, cioè di tutti, si chiamava Terra. Ma se io, usando l’inganno e la forza brutale, prendo un territorio, ci pianto sopra una bandiera e lo chiamo col mio nome, insegno ai bambini a pensare al mio territorio come fosse il loro esclusivo (solo perché... Continua »
maggio 5, 2015 / 0

Non esiste peggior schiavo di chi difende il padrone.

Dopo i fatti di Milano del primo maggio nella manifestazione no- expo mi sento di dover anch’io dire la mia al riguardo. Leggendo in giro tra i vari sproloqui di opinionisti, polituncoli sempre a caccia di voti e qualunquisti del web mi chiedo come sia possibile che faccia più notizia... Continua »
maggio 5, 2015 / 0

Primo maggio anarchico NO-EXPO a Milano.

L’altro giorno mentre ero in treno e i vagoni percorrevano la strada ferrata nella mia mente fischiava e correva un pensiero che mi ha lasciato nel dubbio. Mentre la locomotiva percorreva il suo tragitto mi guardavo intorno dal finestrino e nel vedere il paesaggio mi sono chiesto quanti terreni e... Continua »
maggio 3, 2015 / 0