Pistoia. La cultura democratica dello sgombero.

Pistoia. La cultura democratica dello sgombero. Apprendiamo con profondo sdegno e disappunto che le amministrazioni pistoiesi ossia di quella città che l’anno prossimo sarà insignita con il premio alla cultura che nella mattinata di ieri ha fatto sgomberare il vecchio mattatoio occupato con l’ausilio dei suoi sgherri a busta paga del comune, facilitati dall’assenza di persone... Continua »
giugno 8, 2016 / 0

Democrazia verde…

Democrazia verde… La libertà non la si ottiene camminando carponi in attesa di una briciola di pane gettata da coloro che ne sbranano a quintali. Continuare a credere che democrazia sia sinonimo di cambiamento in positivo è un pò come credere che la felicità la si ottenga giocando in borsa. La democrazia... Continua »
maggio 28, 2016 / 0

Nasce al monte la Lega dei cavatori.

Nasce al monte la Lega dei cavatori. CARRARA Cento associati: «Molti di noi hanno strappato la tessera sindacale». Sicurezza e qualità del lavoro in primo piano. Hanno sfiduciato i sindacati senza distinzione di sigla e orientamento politico, decidendo di impegnarsi in prima persona a tutela dei propri diritti, per contribuire a migliorare l’intero settore lapideo e il... Continua »
maggio 28, 2016 / 0

LETTERA DI UN ”BUONISTA ” AD UN ”CATTIVISTA ”

LETTERA DI UN ”BUONISTA ” AD UN ”CATTIVISTA ” In questo posto ,dove si gioca con le parole e ad ogni costo, si ribaltano i discorsi con infinite capriole ; nonostante i politici trascorsi, di gente screditata, è in voga l’anteporsi, della sortita screanzata; Così quando si parla, di solidarietà e di soccorso in nome di chi sa quale... Continua »
maggio 26, 2016 / 0

MARIA SOLEDAD ROSAS

MARIA SOLEDAD ROSAS 23 maggio 1974 – 23 maggio 2016 Maria Soledad Rosas (detta Sole) nasce nella capitale Argentina il 23 maggio 1974. Giunta in Italia il 22 giugno del 1997, in cerca di un tetto, si rivolge con una sua amica alla sede torinese della Federazione Anarchica Italiana, che la indirizzano all’... Continua »
maggio 23, 2016 / 2

Il 22 maggio muore Gaetano Bresci.

Il 22 maggio muore Gaetano Bresci. Dal registro del carcere, che descriveva vita e morte dell’ergastolano, manca la pagina con il numero 515, la matricola di Bresci. Anche all’Archivio Generale dello Stato, a Roma, non c’è nulla che riguardi Gaetano Bresci. Secondo Arrigo Petacco, autore di una fortunata biografia di Bresci, è anche scomparso il contenuto... Continua »
maggio 22, 2016 / 0

Alberto Meschi e l’alcolismo.

Alberto Meschi e l’alcolismo. La bottega del vinaio: spazio naturale per la socialità del lavoro, dove pubblico e privato si intrecciano. Per i metallurgici, i tessili e i nuovi schiavi della macchina il vino è un miracoloso carburante della caldaia corpo umano, antidoto alla fatica e alla tristezza. L’alienazione, il disagio psicologico dei nuovi... Continua »
maggio 17, 2016 / 0

Perché gli esseri umani lavorano? A quale scopo?

Perché gli esseri umani lavorano? A quale scopo? La risposta è semplice. Se l’uomo ha strofinato a lungo due pezzi di legno uno contro l’altro, se ha tagliato una selce, se l’ha usata per ore contro la polvere, era per ottenere il fuoco, per ottenere un’arma, o magari uno strumento. Se ha abbattuto alberi, era per costruirsi una... Continua »
maggio 16, 2016 / 0

Il sacrificio.

Il sacrificio. Ultimamente mi torna in mente una frase che lessi alcuni anni fa, una frase che per qualche ragione a me misteriosa mi è rimasta impressa in maniera particolare: . Non vi è dubbio che letta velocemente ha un suo fascino e spesso, anche se in altri termini, la riscontro ancora... Continua »
maggio 15, 2016 / 0

Tu ti lamenti? Ma di cosa ti lamenti?

Tu ti lamenti? Ma di cosa ti lamenti? Tu ti lamenti? Ma di cosa ti lamenti? Prendi il bastone e tira fuori i denti’! Non ha alcun senso lamentarsi se il male di cui soffriamo ha origine dalle scelte che facciamo, dalle nostre convinzioni più profonde e apparentemente intoccabili. Se esistono i padroni è solo perché i molti,... Continua »
maggio 15, 2016 / 0

Il manifesto della razza.

Il manifesto della razza. Pubblichiamo questo testo aberrante il quale rappresenta un chiaro esempio di che cosa sia capace di costruire una comunità scientifica fondata sull’ideologia e sulla politica dominante. Il ministro segretario del partito ha ricevuto, il 26 luglio XVI, un gruppo di studiosi fascisti, docenti nelle università italiane, che hanno, sotto l’egida... Continua »
maggio 14, 2016 / 0

BANDITI DA SARONNO – la saga continua

Le ultime puntate Dal movimentato sgombero nel centro cittadino e l’immediata rioccupazione in via Monte Generoso ad oggi a Saronno è trascorso un mese e mezzo abbondante di relativa tranquillità. Essere dentro ad un Telos occupato da circa due mesi offre spazio a eventuali riflessioni su rapporti di forza, resistenza... Continua »
maggio 11, 2016 / 0

Verso il 1889.

Verso il 1889. Per dare un’idea di quale possa essere il punto di arrivo delle “riforme” in corso per lavoratori e disoccupati, donne e vecchi, giovani e handicappati, sofferenti psichici e bambini, ecco il regolamento interno, del 1889, in vigore in una azienda milanese. Può sembrare un testo “satirico”, costruito a tavolino, ma... Continua »
maggio 4, 2016 / 0